Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio tutta Italia, ma proprio in questi giorni stiamo riscoprendo il senso di unione e di appartenenza al nostro paese.  Dai vari flash mob sui balconi a tutte le iniziative di solidarietà, sono tante le occasioni che ci stanno facendo sentire uniti in questo terribile momento, anche se la distanza ci è imposta.

È importante per noi sottolineare come, anche nella nostra Regione Marche, ci stiamo impegnando tutti insieme per arginare il contagio da Coronavirus.

Ricordiamo il numero verde da chiamare per avere informazioni:

800.936.677 (attivo dalle 8:00 alle 20:00).

 

Oltre a tutte le indicazioni di sicurezza imposte a livello nazionale e le misure prese da ogni ospedale marchigiano, Lunedì 16 Marzo sono iniziati i lavori per il montaggio dei mini-ospedali da campo a Torrette di Ancona e a Jesi. A Torrette la struttura si trova di fronte al pronto soccorso: sono 10 moduli, per un totale di 20 posti letto in biocontenimento, cioè destinati ai pazienti che sono in attesa di risposta al tampone, in condizioni di sicurezza sanitaria. Si tratta dunque di un filtro, che consente l’ingresso in ospedale solo dopo il referto definitivo. Anche all’ospedale di Jesi si sta procedendo al montaggio di una struttura per 6 posti letto, che saranno destinati al pronto soccorso dei pazienti Non Covid.

Nella notte di Martedì sono arrivate inoltre 300.000 mascherine, tra le FFP2 e chirurgiche, che saranno essenziali per chi lavora in sanità.

Solidarietà e aiuti anche dalla Federfarma Marche e Croce Rossa, che hanno attivato un servizio di consegna a domicilio dei farmaci per le persone con oltre 65 anni o non autosufficienti, soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre o sottoposti alla misura della quarantena o, in ogni caso, risultati positivi al virus COVID-19. il servizio si attiva componendo il numero verde 800.065510 che è attivo tutti i giorni 24 ore su 24.

Ricordiamo che l’iniziativa #IoRestoACasa è valida fino al 3 Aprile.

coronavirus marche

Di |2020-03-20T08:32:31+00:0020 Marzo, 2020|News|